Robin Hood – Principe dei ladri

Semplicemente il più bel Robin Hood mai fatto.

Annunci

Midsommar – Il villaggio dei dannati

Dopo uno sconcertante esordio, Ari Aster scrive e dirige quello che è l’erede moderno di The Wicker Man. Un “horror” che travalica i generi e che ricorda il migliore Shyamalan, con qualche spruzzata di Kubrick.

Non ci resta che il crimine

Un’altra chicca di Massimiliano Bruno (Nessuno mi può giudicare, Confusi e felici). La componente di fantascienza è solo un pretesto per esibire una storia con un ritmo serratissimo e dialoghi e situazioni divertenti. Il cast è spremuto fino all’ultima goccia e funziona con una grande sinergia. Divertentissimo.